Io lavoro per i soldi e non per perdere tempo

Io lavoro per i soldi” è un’affermazione alquanto scontata, ma è una regola molto importante da seguire. Ognuno di noi lavora per un guadagno costante, altrimenti si coltiverebbero soltanto i propri interessi: si andrebbe in bicicletta o al mare ogni giorno, scampagnate, si dormirebbe di più, tutti sarebbero artisti e nessuno invece impiegato contabile e chi più ne ha più ne metta.

Ma senza soldi che fare? I propri hobby non si possono coltivare, ma non solo, perché più gravemente non si può neanche mangiare o curare la propria salute ed è per questo che i soldi servono assolutamente. Si lavora per garantirsi un minimo di dignità che troppo spesso viene invece calpestata da chi di soldi ne ha le tasche piene e non solo. Talvolta infatti, se ancora si ha la fortuna di avere un lavoro, lo stesso stipendio fisso comunque non basta e allora c’è necessità di creare un business che possa in qualche modo garantire un’entrata extra, un po’ come se fosse un secondo lavoro.

Per avere un lavoro extra spesso però c’è bisogno di tempo e competenza in un particolare campo. Ed è proprio qui che si rafforza la frase “Io lavoro per soldi“, tuttavia non ha alcun senso gettarsi a capofitto in qualcosa se non si sa bene cosa fare. Perché se perdi del tempo devi farlo per guadagnare dei soldi e non per sprecare altro spazio della tua vita senza un tornaconto.

Non credere assolutamente alla favola che raccontano in tanti del lavoro facile soprattutto online. Su internet puoi creare il tuo lavoro e dunque una fonte di guadagno, questo sì, ma ci vuole studio, costanza e tanta pazienza. Tu devi lavorare per fare soldi e non per perdere tempo, ricordalo sempre.

Qualsiasi attività che s’intraprende – online e offline – ha bisogno di sacrifici e impegno costante per evolversi e crescere a piccoli passi, fino a salire in cima. Perché è questo l’obiettivo da raggiungere se si vuole guadagnare seriamente.

Leave a Reply

Vuoi guadagnare di più?

Segui gli aggiornamenti del blog QuantoGuadagni.com.

Grazie per esserti iscritto! Ricordati di attivare la newsletter cliccando sul link che ti arriva tramite mail, altrimenti non riceverai nessun materiale per il successo.

Qualcosa è andato storto, riprova!